martedì 24 aprile 2012

Un piccolo museo per un grande premio



Ecco una notizia che viene dalla Gran Bretagna e che potrebbe dare l'idea per creare qualcosa di simile anche in Italia: un premio al miglior museo che abbia dimostrato attenzione speciale e validi programmi didattici soprattutto per le famiglie e per i bambini. I giudici sono le stesse famiglie che dopo aver visitato i musei candidati al premio, hanno espresso il loro voto. In Gran Bretagna il Telegraph Family Friendly Museum Award è un premio molto prestigioso e quest'anno fra i candidati finalisti è arrivato, inaspettatamente, anche un piccolo museo della regione inglese di Torbay, il Brixham Heritage Museum.

Il museo è piccolo, è vero, ed è gestito da uno staff  ridotto e part-time, ma in compenso vi lavorano circa 65 volontari!
Ha un flusso di circa 9.000 visitatori l’anno.
Inizialmente le famiglie giudicanti lo hanno selezionato da una lista di musei britannici scelti per la loro accessibilità a famiglie e bambini. La lista è stata poi ristretta a una rosa di soli sei finalisti, per cui il piccolo museo è ora in competizione con importanti musei di Londra, Newcastle e Liverpool.
Il curatore, Philip Armitage ha dichiarato:”Siamo veramente onorati di questa candidatura. E’ importante avere questo tipo di riconoscimento nazionale. Questo ci porterà un po’ di fama e, se vinceremo, anche molti più visitatori”. Il curatore ha affermato che ciò che ha fatto del Brixham Museum un museo speciale, è stato l’approccio pratico nei confronti dei bambini e gli scavi archeologici rivolti alle famiglie a Berry Head.
Un portavoce del Premio, gestito dall'Associazione Kids in Museums, ha detto:”È una conquista significativa per un piccolo museo, uno dei più piccoli musei mai arrivato in finale.
Il vincitore sarà selezionato dalle famiglie che hanno visitato anonimamente i musei compresi nella rosa dei candidati, e che poi riferiranno il risultato all’associazione Kids in Museums.
Kids in Museums, in questa fase, sta reclutando le famiglie giudicanti che visiteranno il Brixham Heritage Museum.

Ulteriori informazioni su: http://www.kidsinmuseums.org.uk/awards/

Caterina Pisu

Nessun commento :

Posta un commento

Grazie per aver commentato questo post.